I Verdi si spaccano, rischio estinzione

I Verdi italiani rischiano l’estinzione eppure si preparano alla scissione. Proprio alla vigilia dell’Assemblea congressuale di Fiuggi (9-11 ottobre) all’interno del partito degli ecologisti si annuncia un regolamento di conti. Contro la linea di Grazia Francescato (nella foto), che vuole confluire in Sinistra e Libertà, si batte la mozione di Marco Boato, Angelo Bonelli e Natale Ripamonti. Che auspicano «la nascita di un nuovo movimento politico ecologista» e avvisano che, se al congresso perderanno, andranno avanti lo stesso. Le truppe seguiranno, se ci sono.