Immobili Nomisma: «Il 2010 sarà migliore, prezzi in calo»

Il 2010 sarà un anno migliore del precedente per il mercato immobiliare italiano, con volumi finalmente stabili e prezzi in lieve calo, ma qualche chance in più potrebbe arrivare dallo scudo fiscale limitatamente alla piccola nicchia degli immobili di pregio.
È quanto emerso da un incontro organizzato da Tirelli&Partners in collaborazione con Nomisma. «Nel 2009 il mercato si è contratto per quantità. Il 2010 sarà migliore con una stabilità delle compravendite e una diminuzione dei prezzi» ha detto Daniela Percoco, direttrice dell’Osservatorio immobiliare di Nomisma.