Inflazione, l’Italia sotto la media Ue

L'inflazione non ha mostrato alcuna variazione su base mensile, mentre su base annuale la crescita è stata del 2%. Lo ha comunicato l'Istat diffondendo le stime sugli indici dei prezzi al consumo di settembre. Le stime evidenziano inoltre un rialzo dello 0,5% dell'inflazione armonizzata rispetto al mese precedente e del 2,2% su base tendenziale. Per quanto riguarda i prezzi al consumo di Eurolandia, secondo una prima stima a settembre dovrebbero salire al 2,5% nel mese di settembre rispetto al 2,2% di agosto. Lo ha reso noto ieri Eurostat, l'ufficio di statistica dell'Unione europea, che comunicherà il dato definitivo il prossimo 18 ottobre. L'indicatore si è rivelato complessivamente in linea con le previsioni degli analisti di mercato.

Commenti