265 milioni

È la rata annua di rimborsi elettorali che spetta ai partiti e che verrà versata ai partiti entro il 31 luglio. Include le rate annuali per le Europee 2009, la legislatura corrente e la legislatura 2006. In particolare, solo per le Europee, ai partiti che hanno superato lo sbarramento del 4% mandando dei rappresentanti a Strasburgo spetteranno 251,7 milioni di euro: 103 al Pdl, 84 al Pd, 30 alla Lega Nord, 23 all’Italia dei Valori e 19 all’Udc. Ovviamente questi soldi verranno suddivisi in cinque tranches che verranno versate tramite bonifico ogni anno fino al 2014.

Commenti