Il balcone di Giulietta ridotto a muro di gomme

Il balcone più romantico del mondo ridotto a un sottopasso da periferia. Succede a Verona, là dove Giulietta sospirava a Romeo. I muri shakespeariani sono coperti di graffiti e scritte, ma soprattutto di gomme da masticare. Così come i lucchetti di Ponte Milvio a Roma, i chewing gum funzionano da «ex voto» disgustosi per le migliaia di turisti appassionati dei Capuleti, ma dimentichi dell'educazione.

Commenti