Batman Fiorito scrive le sue prigioni

«I miei giorni in carcere li racconterò in un libro che sto preparando», parola di Franco Fiorito. «Una realtà non riscontrabile nemmeno nelle carceri afghane: sono stato in isolamento per 23 ore e 45 minuti al giorno», racconta l'ex capogruppo Pdl alla Regione Lazio a Quinta Colonna su Rete4, fresco della condanna a 3 anni e 4 mesi. Continua imperterrito er Batman: «So solo di non aver rubato una lira e spero che questo sarà dimostrato». A proposito di antipolitica e Grillo promette: «Non scenderò mai più in politica. Grillo? È una persona molto intelligente che ha compiuto una grande campagna elettorale, ma credo che ora il sistema lo stia schiacciando. Alle elezioni non ho votato e non ho dichiarato a chi avrei dato il mio voto, altrimenti l'avrei fatto perdere. Associare il mio nome a qualcuno avrebbe voluto dire distruggerlo». Fiorito di una cosa è certo: «La disaffezione alla politica è causata anche da casi come il mio». E come dargli torto.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento