Chi è

Nato a Sassuolo (Reggio Emilia) il 19 febbraio del 1931 da una famiglia di media borghesia, Camillo Ruini (nella foto) viene ordinato prete nel 1954 contro la volontà del padre, che sperava diventasse medico come lui. Tifosissimo del Bologna, viene scelto da Giovanni Paolo II come vescovo ausiliare per le diocesi di Reggio Emilia e Guastalla il 16 maggio 1983 e ordinato vescovo il 29 giugno successivo. Si dice che Wojtyla restò impressionato dal suo carisma durante un convegno di Loreto sugli Stati generali della Chiesa del 1985. Chiamato «Cardinal sottile» per la sua intelligenza e il suo perfezionismo, è considerato un conservatore per alcune posizioni nette su aborto ed eutanasia, come quando rifiutò i funerali in Chiesa a Piergiorgio Welby. Nominato vicario del Papa e presidente della Cei nel 1991, esce di scena il 21 giugno del 2008 per limiti di età.

Commenti

Grazie per il tuo commento