Città nuove sbarca a Napoli con Nitto Palma

«Città nuove» confluisce «per dare nuova linfa» al Popolo della libertà. Oggi il presidente della commissione Giustizia del Senato ed ex Guardasigilli, Francesco Nitto Palma, insieme alla leader della Fondazione, Renata Polverini, parlamentare del Pdl e già governatrice del Lazio, renderanno ufficiale la fusione a Napoli, dove «Città nuove» può contare su un gruppo dirigente di esperienza e su una base molto numerosa. In sostanza, si tratta di un nucleo di ex Alleanza nazionale che dopo varie esperienze nell'ambito del centrodestra, rientra nel Pdl. «È un gruppo che esprime un grande consenso elettorale e popolare» spiega al Giornale Salvatore Ronghi, responsabile regionale di «Città nuove» ed ex presidente del consiglio regionale della Campania.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento