CONDANNÒ MEDIASET IN CASSAZIONEIl caso Esposito oggi sbarca al Csm

La vicenda di Antonio Esposito, il giudice di Cassazione presidente del collegio che ha condannato in via definitiva Silvio Berlusconi e che pochi giorni dopo ha parlato al «Mattino», sarà esaminata oggi dalla Prima Commissione del Csm. Esposito rischia il trasferimento d'ufficio perché secondo i consiglieri Pdl Bartolomeo Romano, Filiberto Palumbo e Nicolò Zanon nell'intervista avrebbe anticipato le motivazioni della sentenza Mediaset prima che fosse depositata.

Commenti

Grazie per il tuo commento