COS'ERAIl sistema monetario europeo dei cambi fissi

Il sistema monetario europeo, abbreviato in Sme, è entrato in vigore il 13 marzo 1979. Era un accordo per mantenere la parità del cambio tra le monete dei Paesi aderenti alla Comunità europea (esclusa la Gran Bretagna entrata nel 1990). La moneta di riferimento era l'Ecu ed erano consentite oscillazioni minime, con una fluttuazione del 2,5% (6% per Italia, Gran Bretagna, Spagna e Portogallo). Cessò di esistere il 31 dicembre 1998, con la creazione dell'Unione economica e monetaria.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti