LA CURIOSITÀLe passioni di Enrico Milan e subbuteo

Ecco perché Enrico Letta parla di «ritiro» e «fare spogliatoio». Il premier delle larghe intese è un vero appassionato di calcio. È di Pisa, ma la sua squadra del cuore è il Milan del presidente Silvio Berlusconi. Una «passionaccia» - si direbbe in Toscana - ben nota a chi segue la politica. Tanto che, non appena Giorgio Napolitano gli conferì l'incarico esplorativo, il sito ufficiale della società rossonera si complimentò con un messaggio di buon lavoro. Ma a Letta piace anche scendere in campo in prima persona e indossare scarpe. Un'altra sua passione è il subbuteo. Tutto sport e politica, insomma.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...