Def, via libera al documento sulla crescita

Via libera da parte della Camera e del Senato alla risoluzione di maggioranza sul Documento di economia e finanza (Def) che impegna il nuovo governo a proporre al Parlamento, tempestivamente, tutte le misure prioritarie per la crescita e l'occupazione, a presentare al Consiglio europeo e alla Commissione europea il Programma di stabilità e il Programma nazionale di riforma, e a favorire una positiva conclusione della procedura di disavanzo eccessivo.
Nel testo si chiede, inoltre, all'esecutivo guidato dal premier Enrico Letta, meno austerità e di riconsiderare in tempi brevi il quadro di finanza pubblica.

Commenti