DOSSIER TELECOMLa richiesta dei pm: Enrico Bondi a giudizio

Guai giudiziari per Enrico Bondi. La Procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio con l'accusa di falsa testimonianza per l'ex commissario di Parmalat in uno dei filoni dell'inchiesta sui presunti dossier illegali di Telecom. La stessa richiesta riguarda l'ex capo del personale di Telecom, Roberto Maglione. La falsa testimonianza sarebbe riferita a una dichiarazione di Bondi su una microspia trovata nella sua auto nel 2001, quando era ad del gruppo, e sulle conseguenze in azienda.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento