La Finocchiaro ci ricasca Spunta l'agente di «sporta»

Anna Finocchiaro ci ricasca? Il settimanale l'Espresso l'avrebbe pizzicata in un supermercato romano mentre si faceva portare le buste della spesa dalla scorta, impedendo persino al giornalista di scattare una foto. Insomma, un'agente di «sporta» dopo la famigerata «squadra mobili» dell'Ikea. Notizia che la senatrice Pd ha smentito: «È falso che mi sarei fatta aiutare dagli agenti della scorta che mi accompagna, e che avrebbero persino scelto per me le banane. Sono stata accompagnata dagli agenti che hanno l'obbligo quando esco di casa, nessuno ha nemmeno mai caricato le buste in macchina». Ma l'Espresso conferma: «Ci sono i testimoni».

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento