Follia anti deficit: Iva al 23%

Al ministero dell'Economia c'è una corrente di pensiero che punta - non solo - a far scattare l'aumento di un punto dell'Iva a partire dal primo ottobre, ma ad aggiungere all'incremento un altro punto sull'aliquota massima. Con il risultato che dal 21 si passerebbe al 23 per cento. Il risultato sarebbe duplice: reperire le risorse necessarie per garantire entro la fine dell'anno una riduzione del cuneo fiscale; cercare di centrare l'obiettivo di deficit sotto il 3%.

a pagina 11

Fabrizio Ravoni