Inseparabili da 70 anni, lei muore e lui la segue poche ore dopoNegli Stati Uniti

Si tenevano ancora per mano ogni mattina mentre facevano colazione insieme, dopo settant'anni di matrimonio. Tra il 12 e il 13 aprile sono morti entrambi, a 15 ore di distanza l'uno dall'altra. È stato questo il destino di Helen Felumlee, 92 anni, e di suo marito Kenneth, che ne aveva 91.
Gli otto figli della coppia, che viveva a Nashport nello Stato americano dell'Ohio, hanno raccontato che i loro genitori erano assolutamente inseparabili e che non avevano mai trascorso una notte separati da quando si erano sposati giovanissimi il 20 febbraio 1944: «Negli ultimi tempi la salute li stava abbandonando, ma tenevano duro l'uno per l'altro. Sapevamo che quando uno se ne fosse andato, l'altro non sarebbe sopravvissuto».
Così è stato. Circa dodici ore dopo la fine della sua Helen, Kenneth ha raccolto i suoi figli e nipoti e ha detto loro semplicemente: «La mamma è morta». Poi si è sdraiato sul letto e si è come lasciato assopire: tre ore dopo era morto, in pace.

Commenti