L'«artista» blasfemo si spoglia al Concertone

Come ogni anno, sul palco del Concertone di Roma, non è mancata la «provocazione», anche se catalogare così il gesto del cantante dei Management del Dolore Post-Operatorio è solo l'ennesima foglia di fico per evitare di bollare l'impresa come un'epica cretinata. L'«artista» dapprima è salito sul palco alzando un preservativo come un'ostia: «Questo è il modello che uso io, che toglie le malattie dal mondo, prendetene e usatene tutti, fate questo, sentite a me», il suo blasfemo sermone che ha fatto infuriare la Chiesa; quindi è rimasto nudo sul palco per poi essere portato via di peso dalle forze dell'ordine. Altro che provocazione...

Autore

Commenti

Caricamento...