«È nato in Congo» E il Pd progressista non lo candida più

Chissà che ne pensa Cécile Kyenge della scelta del suo Pd di escludere dalle liste elettorali un candidato solo perché è nato in Congo. La paladina dello ius soli condivide molte cose con Vicky Tshimanga: oltre alla fede di centrosinistra, la terra d'origine e la professione di medico. Ma a quanto pare i principi democratici si fermano a Tirano, nella ricca e nordica provincia di Sondrio.

a pagina 11

Commenti