Partorisce e getta il bebè su un balcone

Vive al primo piano di una palazzina in via Giovan Battista Marino, a Bagheria, insieme alla sorella più grande e al padre cieco ottantenne, la 39enne che ieri mattina, dopo aver partorito, ha lanciato il suo bimbo appena nato nel balcone accanto a quello del suo appartamento, in una casa in cui non abita nessuno e i cui proprietari sono stati chiamati dai vicini, che sentivano piangere. La puerpera avrebbe nascosto la gravidanza all'anziano padre e alla sorella. Il bebè è stato salvato appena in tempo.
«Aveva una temperatura corporea di 24 gradi. Era in condizioni di ipotermia gravissime», spiega il primario di Neonatologia dell'ospedale Buccheri La Ferla. Ora sembra che le sue condizioni stiano migliorando. La Procura ha aperto un'inchiesta.

Commenti