Il Pdl sfida la Serracchiani: revochi la medaglia a Tito

Il guanto della sfida l'ha ricevuto sulla sua scrivania, firmato Pdl. «La Regione Friuli Venezia Giulia si faccia parte attiva presso il capo dello Stato per sollecitare la revoca dell'onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al merito della Repubblica conferita a Tito». Cosa farà adesso Debora Serracchiani (nella foto), da poche settimane governatore? Ad agitare l'ombra del dittatore jugoslavo che sterminò gli italiani di Venezia Giulia, Quarnaro e Dalmazia quando quei territori furono invasi il 1 maggio 1945 è stato il vicepresidente azzurro in Consiglio regionale, Rodolfo Ziberna: «Tito è responsabile di quel genocidio chiamato foibe, quel riconoscimento è indecoroso».

Commenti