Il più grande difetto? Manca di cattiveria


S e errori ha commesso il presidente Berlusconi, essi sono da imputare alla sua assoluta mancanza di cattiveria. Il mondo politico è una bestia che va domata con la forza e, appunto, con cattiveria. Tutte le altre difficoltà e fallimenti sono da imputare a una perfida, criminale alleanza fra poteri intra ed extra statali che da anni vivono e ingrassano in un sistema corrotto da loro creato alle spalle di un popolo che fu grande e potrebbe tornare a esserlo, spazzando via quella infame consorteria criminale. Sì, appoggio la candidatura di Berlusconi alle elezioni europee.

Commenti