PROPOSTA DI RIFORMAGasparri rilancia il presidenzialismo: «È ora di cambiare»

Un presidente della Repubblica - capo dello Stato, presidente del Consiglio dei ministri, eletto a suffragio universale e diretto, che abbia compiuto 40 anni e duri in carica cinque anni. Sono alcune delle principali proposte di modifica costituzionale presentate dal senatore del Pdl e vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri, che rilancia, in questa legislatura, una riforma in senso presidenzialista. «Da decenni - fa notare Gasparri - si discute la necessità di organiche riforme costituzionali. Orientamenti favorevoli al presidenzialismo si sono manifestati più volte nell'arco di vita della nostra Repubblica. Oggi i tempi sono maturi per questa svolta. Del resto, negli ultimi anni il presidente della Repubblica ha visto crescere il suo ruolo ed è stato fondamentale nella gestione di delicate crisi politiche».

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.