Re Beppe batte Re Giorgio: entra in auto a Montecitorio

«Mai vista una roba così, manco fosse il Papa o Napolitano...». Tutti a bocca aperta i dipendenti del Parlamento, che ieri hanno visto entrare Beppe Grillo in auto a Montecitorio, privilegio non comune per un visitatore, dato che il comico non è parlamentare. Grillo ha voluto incontrare i deputati Cinque Stelle per discutere di rimborsi spese. Comincia a montare infatti il malcontento di chi vorrebbe trattenere una parte più cospicua dello stipendio. Congelata per ora l'idea di una lista nera dei grillini esosi.

Emanuela Fontana

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento