Roma Spinge l’amica sotto il metrò dopo un litigio

Non ha saputo dire i motivi per i quali ha spinto l’amica di 63 anni sotto un treno del metrò a Roma, tornando subito dopo a casa, la donna di 67 anni arrestata dai carabinieri la scorsa notte con l’accusa di tentato omicidio. Quando i militari sono andati a prenderla a casa, la donna, una pensionata, che vive sola, è caduta dalle nuvole: «Che cosa volete a quest’ora? Che cosa è successo?». A incastrare le donne sono state le immagine della telecamera interna alla metropolitana: nella scena si vedono le due donne litigare e poi una che spinge l’altra al momento del passaggio del treno. Le condizioni della vittima sono gravi. La sua «amica» è stata arrestata.

Commenti