SOLIDARIETÀFerito al derby, ora dona il risarcimento al collega

È stato ferito domenica scorsa, durante i disordini per il derby, a Torino. E il carabiniere scelto, dopo avere ottenuto dal tribunale del capoluogo piemontese un risarcimento di 1.500 euro, ha deciso di donarne i due terzi alla famiglia del suo collega Giuseppe Giangrande, ancora in gravi condizioni dopo essere stato colpito davanti a Palazzo Chigi. È stato lo stesso militare a chiederlo al giudice, che ha accettato. Un terzo andrà all'Opera nazionale assistenza agli orfani dell'Arma.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento