Spillo

Il direttore del Corriere della Sera invecchiando diventa sempre più brillante. Martedì, nella sua risposta alla lettera dell’avvocato Vaccarella sulle note vicende di Angelo Rizzoli, ha dedicato anche a me qualche riga sapida. Scrive: «Il mio amico Vittorio Feltri confessa di non aver capito un accidente della questione. Confermo».
Invece io do atto al caro Ferruccio di aver capito almeno una cosa: che gli conviene stare dalla parte di Bazoli, il padrone del vapore.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti