Stabilità e Salva Roma: via libera a colpi di fiduciaI provvedimenti approvati da Camera e Senato

A colpi di fiducia. La fragilità della maggioranza a sostegno dell'esecutivo ha costretto il Parlamento a un super lavoro l'anti-vigilia di Natale. Prima alla Camera con l'approvazione del contestatissimo decreto Salva Roma. L'opposizione ha provato a trasformare l'Aula nel Vietnam del governo, con ostruzionismo e interventi fiume, ma alla fine la maggioranza ha dato il via libera con 340 sì e 155 no. Il voto finale è previsto per venerdì 27 dicembre, mentre il giorno successivo il decreto approderà in Senato. Quindi la battaglia si è spostata a Palazzo Madama per l'approvazione della legge di Stabilità, già licenziata dalla Camera venerdì. Il sì definitivo, con i mal di pancia di Scelta civica, è arrivato con 167 voti favorevoli e 110 contrari.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti