Strage di oche per evitare incidenti aereiLa misura drastica ad Amsterdam

Una misura brutale per evitare gli incidenti aerei dovuti agli scontri con gli uccelli in volo: all'aeroporto Schiphol di Amsterdam inizia questa settimana l'uccisione di migliaia di oche che si trovano nel raggio di venti chilometri dallo scalo. Una pratica già effettuata l'estate scorsa per cinquemila oche, ma che quest'anno raggiungerà proporzioni ancora maggiori: secondo DutchNews saranno «gasati» circa 10mila volatili.
Per le autorità la mattanza è necessaria per evitare collisioni con gli aerei, che possono causare anche veri e propri incidenti, come è avvenuto proprio a Schiphol nel 2010, quando un aereo della Maroc Air ha dovuto compiere un atterraggio di emergenza.

Caricamento...

Commenti

Caricamento...