SUL SITO DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE, MANCANO NCD E GRILLINIPronta la scheda per destinare il 2 per mille ai partiti

Già dalla prossima dichiarazione dei redditi si potrà destinare il 2 per mille ai partiti (Forza Italia, Pd, Lega, Partito autonomista trentino tirolese, Psi, Sel, Südtiroler volkspartei, Scelta civica, Udc e Union valdôtaine) come previsto da un decreto legge del 2013. L'Agenzia delle entrate ha approntato la scheda disponibile con le istruzioni sul sito www.agenziaentrate.it. Possono effettuare la scelta della destinazione sia i contribuenti che presentano il modello 730 sia i contribuenti che, pur essendo titolari di redditi, sono esonerati dall'obbligo. Solo due partiti non potranno ricevere i soldi: M5S e Ncd.

Commenti