UCCISI DAGLI ISLAMICIProclamati santi i martiri di Otranto

Papa Francesco ha proclamato in piazza San Pietro la santità degli 813 martiri di Otranto. In un intreccio di primizie, nella prima cerimonia di canonizzazione presieduta dal primo pontefice sudamericano c'era anche la prima santa della Colombia, Laura Montoya. Un evento che rimanda in realtà a Benedetto XVI: è stato lui ad annunciare in concistoro il passo definitivo verso la gloria degli altari dei martiri di Otranto, di madre Montoya e della messicana María Guadalupe García Zavala. Nel 1480 furono 813 i trucidati durante l'invasione turca delle coste pugliesi. Erano tutti laici e l'unico del quale si ricorda il nome è Antonio Primaldo, un calzolaio della città. Davanti al sultano che li sfidava a rinnegare il cristianesimo, si rifiutarono. A cominciare da Primaldo che rispose: «Siamo pronti a subire qualsiasi morte anziché abbandonare Cristo e la fede in lui».

Caricamento...

Commenti

Caricamento...