Verro sceglie viale Mazzini Onorevole poltrona addio

Il senatore Pdl Antonio Verro (nella foto) ha annunciato che si dimetterà dalla carica per rimanere nel consiglio di amministrazione della Rai. «Mi sono candidato con l'obiettivo di portare all'attenzione del Parlamento anche proposte per una nuova governance del servizio pubblico - ha detto l'esponente azzurro - ma le priorità di questo governo saranno altre». L'incompatibilità tra le due cariche sarebbe stata discussa a giorni dalla Giunta per le elezioni (il cui insediamento è saltato nei giorni scorsi) ma Verro ha bruciato i tempo: «Ho ritenuto di lasciare ancor prima che la mia incompatibilità venisse presa in esame, la Rai attraversa forse il momento più delicato della sua storia».

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento