Inveruno, Alessandro Quasimodo racconta il padre Salvatore

Stasera (ore 21), al Centro servizi per la cultura e l’impresa di Inveruno, si terrà il recital poetico di Alessandro Quasimodo «Operaio dei sogni», accompagnato dalla proiezione del filmato della cerimonia di conferimento del Premio Nobel al padre Salvatore (ingresso libero fino a esaurimento posti). L’iniziativa, con il patrocinio della Provincia di Milano, settore Cultura, sarà un condensato di ricordi e suggestioni che passano attraverso un legame di sangue e si offrono all’esterno con tutta la loro intensità. Alessandro Quasimodo, attore e regista teatrale, racconterà la figura del padre, nato a Modica, in provincia di Siracusa, nel 1901, attraverso la sua testimonianza diretta e personale: «lo scopo - spiega - è quello di far venir fuori l’uomo e il poeta.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti