«Io, padre impotente di una figlia down»

Ieri «Domenica cinque», il contenitore domenicale di Canale 5, ha voluto dedicare la puntata alle discriminazioni e ha avuto come ospite in studio Eugenio Finardi, che ha raccontato la sua esperienza di padre di una ragazza, Elettra, affetta di sindrome di down. « Una volta a un mio concerto a Torino, mentre cantavo una canzone, lei si è eccitata molto e ha iniziato a picchiare le persone sedute vicino a lei in prima fila - ha detto il cantautore -. Tornando a casa in macchina le ho chiesto perché avesse avuto quel comportamento e lei mi ha risposto: “Papà non so perché l’ho fatto. Ma perché non sono come gli altri? Perché mi hai fatta down?”. Per la prima volta ho capito che ero totalmente impotente come padre di fronte alla sofferenza che provava mia figlia».

Commenti

Grazie per il tuo commento