Israele Barak: via libera a nuove colonie

Il ministro della Difesa israeliano Barak ha autorizzato 500 nuovi alloggi per i coloni in Cisgiordania. La decisione aumenta la tensione con Washington, già alta dopo che nei giorni scorsi il premier Benyamin Netanyahu aveva anticipato l’intenzione di autorizzare la costruzione di alcune centinaia di alloggi prima di assumere un impegno sulla «moratoria» delle costruzioni, che gli Usa vedono come condizione indispensabile per il processo di pace. L’impegno potrebbe giungere già la settimana prossima, durante la visita a Gerusalemme di George Mitchell, l’inviato per il Medio Oriente del presidente Obama.

Commenti

Grazie per il tuo commento