Jerry Lee Lewis basta visite alla sua casa

La casa di una delle icone della storia del rock’n’roll, Jerry Lee Lewis, non potrà più essere visitata dal pubblico: l’annuncio definitivo è stato dato dalla figlia del cantante, Phoebe, a un giornale locale, il DeSoto Times. La casa è a Hernando, nel Mississippi. Fino all’inizio del 2004, era teatro di pellegrinaggi di fan. Poi era stata chiusa nelle more del contenzioso per il divorzio tra Lewis, 70 anni, detto «il pianista del diavolo», e la sua sesta moglie, Kerrie McCarver. Concluse le pratiche legali, è venuta la decisione di tenerla chiusa: «È una residenza privata - ha spiegato Phoebe - e non intendiamo riaprirla più al pubblico».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.