Josè sulla Champions: « Milan? Imprese storiche, la vittoria a Madrid e la sconfitta col Lugano»

«In Champions siamo ultimi in classifica ma è anche vero che siamo l'unica squadra del nostro girone a non aver subito sconfitte. Sono convinto che l'Inter si qualificherà, con due vittorie passiamo il girone»

«Non penso alla Champions - ha detto Josè Mourinho nella conferenza stampa di Inter-Catania -. Non ci penso e spero che anche i miei giocatori siano come me, la partita più importante ora è il Catania. In Champions siamo ultimi in classifica ma è anche vero che siamo l'unica squadra del nostro girone a non aver subito sconfitte. Sono convinto che l'Inter si qualificherà, con due vittorie passiamo il girone». Il campo di San Siro e il numero esiguo di spettatori al Meazza vi hanno penalizzato?
«Non sono responsabile delle condizioni del campo, nè dell'affluenza alo stadio».
Il Milan ha fatto il colpo al Bernabeu, Mourinho cosa pensa? «Sono felice per Leonardo, per il Milan e per l'Italia. Il Milan ha compiuto un'impresa storica vincendo a Madrid, dopo aver compiuto un altra impresa storica perdendo in casa con il Lugano. La sconfitta del Barcellona? No, proprio non me l'aspettavo».
E queste voci che lo vogliono a Liverpool sulla panchina di Rafa Benitez?
«Impossibile».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.