Juve Diego, stop di 2 settimane

Torino. Due settimane (almeno) senza Diego. In attesa della risonanza magnetica di oggi, lo staff sanitario della Juventus ha sottoposto il brasiliano ai primi accertamenti per valutare il guaio muscolare accusato alla coscia destra contro la Lazio: pare escluso uno stiramento, che avrebbe costretto l'ex giocatore del Werder Brema a stare lontano dai campi per più di un mese. Considerato il calendario, Diego perderà quasi con certezza quattro partite: domani con il Bordeaux nell'esordio di Champions, poi in campionato contro Livorno, Genoa e Bologna. Si potrebbe azzardare un recupero per la trasferta con il Bayern Monaco del 30 settembre.
Contro il Bordeaux spazio dunque a Giovinco che giocherà dietro Amauri e il rientrante Iaquinta. Trezeguet in panchina e Del Piero spera di essere con lui.