L’America celebra Harper Lee ma lei non si presenta alla festa

«Il buio oltre la siepe» celebra 50 anni di pubblicazione ma l’autrice del romanzo, la scrittrice Harper Lee, non parteciperà ai festeggiamenti in programma a Monroeville, Alabama, sua città natale e fonte di ispirazione del libro che denunciò la segregazione razziale. La 84enne Harper Lee, con Pynchon e Salinger una vera «autoreclusa» della letteratura Usa, ha detto di non voler sentirsi ripetere per l’ennesima volta «la stessa domanda», cioè come si viveva nell’America razzista.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti