L’arsenale Ecco tutti i razzi a disposizione degli ayatollah

SEJIL 2 - Vettore a lunga gittata testato la prima volta nel maggio scorso. Ha un raggio d’azione di 2.000 chilometri, sufficiente per raggiungere il territorio israeliano. È a due stadi ed è alimentato con combustibile solido.
SHAHAB-3 - Sperimentato già da alcuni anni, ha anch’esso una gittata di 2.000 chilometri. È a un solo stadio ed è alimentato con combustibile liquido.
SAFIR-2 - Non ha ufficialmente scopi militari ma è stato impiegato nel febbraio scorso per portare in orbita un satellite sperimentale.
SHAHAB 2 E 1 - Con una gittata rispettivamente di 500 e 300 chilometri, sono stati sviluppati a partire dallo Scud.
ZELZAL-Raggio d’azione di 400 chilometri.
TONDAR-Raggio d’azione di 150 chilometri.
FATEH-Raggio d’azione di 110 chilometri.