L’assessore «La città ha rialzato la testa»

È uno dei primi ad arrivare, l'assessore alla Moda Giovanni Terzi, ancor prima che l'evento abbia inizio. D'altra parte questa è la sua serata, perché l'idea di portare la moda in piazza Duomo e di aprirla a tutti è stata sua. «È la prima volta che la moda si apre in modo così forte alla città. E questa è la dimostrazione che la città è capace di accogliere con grande entusiasmo le iniziative nuove che abbiano un contenuto. Perché Milano non è solo un contenitore, ma ha tutti i contenuti: le iniziative per i giovani come l'Incubatore della Moda, la produzione, la vendita...». Ecco dunque la ricetta del successo di questo «grande opening della moda. «Milano ha tirato su la testa grazie alla sua vocazione per la creatività, la moda, il design e si è riposizionata a livello mondiale».