L’esperto «Contro le allergie sì ai pioppi proposti da Abbado»

Mario Previdi, responsabile della struttura Allergologia ambientale del dipartimento prevenzione del policlinico, si dice favorevole alla proposta di Claudio Abbado di piantare alberi a Milano. «La proposta del maestro - spiega l’allergologo - privilegiava i pioppi cipressini, alberi molto belli e molto poco allergenici. Così come i peschi e i ciliegi, che possono abbellire anche le nostre città, come avviene in Oriente, senza causare sensibilizzazione allergica». Un altro sistema per evitare le allergie, aggiunge Previdi, è quello di «attuare una normativa che già esiste a livello regionale e su cui il comune si è già impegnato, cioè eliminare l’ambrosia (i cui pollini sono molto allergenici), pianta che in Svizzera non esiste più perché viene eradicata».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti