L’Ocse La ripresa inizierà alla fine dell’anno ma sarà lenta

Le previsioni fatte anche dall’Ocse indicano, pur nell’incertezza, una ripresa dell’economia. Ciò «non vuole dire una crescita forte, ma un arresto della caduta e quindi una ripresa lenta verso la fine di quest’anno e l’inizio dell’anno prossimo», ha detto il direttore dell’ufficio statistica dell’Ocse, Enrico Giovannini. Tuttavia, ha aggiunto Giovannini, gli indicatori mostrano che il recupero per Italia, Francia e Inghilterra parte da livelli molto bassi.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti