L’oro a nuovi picchi

Oro ancora sugli scudi. Il metallo giallo ha segnato il fixing a 568,75 dollari l’oncia migliorando il recente massimo dei 25 anni registrato appena lo scorso 20 gennaio. Nel frattempo, Ubs ha alzato dell’8% le previsioni sui prezzi medi del 2006 e 2007 portandole rispettivamente a 560 e 600 dollari. In volo anche l’argento ai massimi dei 22 anni. Tra agitazioni sindacali ed eccesso di domanda, lo zinco è volato oltre 2.300 dollari, in una settimana il progresso è del 7 per cento.

Commenti