L’Udc «Rinviare il voto? Sarebbe un golpe»

L’Udc ha appreso ieri della riammissione del listino della Polverini come «una splendida notizia». «L’accoglimento del ricorso - ha dichiarato il segretario Lorenzo Cesa - è la dimostrazione che non esiste alcun complotto e che bisogna avere fiducia nel lavoro della magistratura». Ma oltre a dare il bentornato alla Polverini, i centristi hanno lanciato allo stesso tempo un monito: «L’ipotesi ventilata in queste ore di un rinvio del voto sarebbe da irresponsabili. Peggio, sarebbe un vero e proprio golpe».