L’ultimo romanzo di avventure del geografo Gianni Morelli

Oggi, al Napapijri Gallery Store di via Manzoni 34 (ore 18.30) i giornalisti Ettore Mo e Federica Brunini presenteranno il libro Amori, altopiani e macchine parlanti (Garzanti) di Gianni Morelli. Un romanzo d'avventura che si legge d’un fiato per sapere come finisce la vicenda del protagonista Viani, sbarcato a New York agli inizi del ’900 e finito in Sud America a vendere grammofoni. L'autore, da geografo, aveva scritto guide turistiche dei Paesi descritti (Argentina, Bolivia: è lui l'inventore delle Guide Clup) e qui ci ritorna però con ironia, con una serie di personaggi veri e bizzarri. Un legame con Milano è dato da Caruso: si racconta di come il tenore abbia registrato alcune arie nel 1902 nella suite al Grand Hotel et de Milan.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti