A Lecce Due misteriose tele di Caravaggio fanno litigare i critici. Ora decide il pubblico

Saranno due dipinti raffiguranti «San Francesco in meditazione» il nucleo della mostra «Caravaggio? L’enigma dei due San Francesco», che apre il 3 luglio, visitabile fino al 5 settembre con ingresso libero, a Lecce nella chiesa barocca di San Francesco della Scarpa, ora trasformata in museo. In mostra un’opera doppia, ovvero due tavole assolutamente identiche che però celano un mistero. Restaurati qualche anno fa, i due dipinti sono al centro di una controversia fra studiosi che sostengono, con motivazioni scientifiche parimenti fondate, tesi diverse sull’autenticità dell’uno o dell’altro. Dove sta allora il vero? E soprattutto: è possibile arrivare ad accertare senza dubbio alcuno l’autenticità di dipinti così antichi? La mostra, su progetto di Ruggero Dimiccoli, illustrerà: le differenze tra i dipinti; la «biografia» delle tele; le tecniche di indagine.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti