Il legame tra scienza e religione

Si svolgerà domani alle 17.30, a Palazzo Tursi, la premiazione della terza edizione del premio «Professor Paolo Michele Erede», che quest’anno verteva sul tema «Scienza e religione sono incompatibili?». Il premio è stato promosso dalla Fondazione Erede di cui è presidente Franca Durst Erede. La commissione giudicatrice presieduta da Michele Marsonet, professore ordinario di Filosofia della scienza, e della quale facevano parte Edvige Veneselli Sarperi, professore ordinario di Neuropsichiatria infantile, e il giornalista Paolo Lingua, ha deciso di assegnare il primo premio a Davide Costa, il secondo a Marco Damonte, il terzo a Perrier Carmelle Soumtcha Lengue, mentre il quarto, ex aequo, è andato a Luigi Catalano, Ramdane Hadj Amar, Claudio Pestarino e Liana Pisanu. Premi speciali sono stati attribuiti a Luigi Francesco Agnati, Guido Corallo, Riccardo Manzotti, Antonio Pellizzetti e Federico Tenti.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti