Legnano Stalking, arrestato imprenditore

Con l’accusa di aver tormentato per quattro mesi la sua ex ragazza, con sms, pedinamenti, minacce, sino a impedirle una vita serena, un imprenditore di 40 anni di Legnano è stato arrestato ieri sera dai Carabinieri per stalking e violenza sessuale. La vittima, una marocchina di 20 anni, si trovava nel bar dove lavora al centro di Legnano, quando lui dopo l’ennesimo pedinamento, ha deciso di entrare nel bar per aggredirla. Alcuni passanti hanno assistito all’aggressione da fuori il bar, e sentendo le urla provenire dall’interno, hanno chiamato immediatamente il 112. L’uomo, quindi, è stato arrestato per stalking e violenza sessuale.