Con «lei» per 60mila chilometri in Cina

Quella che avrà inizio a giorni da Pechino, per iniziativa di Giorgio Bettinelli, è solo l'ultima di una lunga serie di avventure agonistiche che, negli anni, hanno visto la Vespa protagonista ed è anche l'ultima di una serie vissuta in prima persona dallo steso Bettinelli. L'impresa cinese si chiama «All China Tour» ed è un primato su due ruote mai tentato sinora: 60.000 km insieme a Vespa per testimoniare con parole e immagini ciò che è nascosto in un Paese che sta vivendo un processo di cambiamento unico. 500 giorni, da aprile 2006 a settembre 2007, per toccare tutte le capitali delle 33 province in cui è divisa la Repubblica Popolare Cinese. La prima avventura in Vespa di Giorgio Bettinelli, scrittore e giornalista, è del luglio del 1992 quando partì da Roma e raggiunse Saigon nel marzo del 1993. Nel 1994-95, sempre in Vespa, Bettinelli coprì i 36.000 chilometri che separano l'Alaska dalla Terra del Fuoco.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.