Via libera di Ipi all’acquisto di Porta Vittoria

Il consiglio di amministrazione di Ipi, società del gruppo che fa capo a Danilo Coppola, ha deliberato l’acquisizione dell’area di Porta Vittoria a Milano. L’operazione, che verrà formalizzata il 30 giugno, ha un valore pari a 118 milioni di euro, pari al valore di acquisto del 100% della società Icaro Real Estate del gruppo Zunino, proprietaria dell’area. Per l’acquisto sono stati già versati 23 milioni e per la parte rimanente l’Ipi ricorrerà all’indebitamento. L’area di Porta Vittoria è caratterizzata da una superficie sviluppata di 40.000 metri quadrati, solo in parte residenziale. «È un intervento strategico e rappresentativo», ha commentato Coppola. «Perché si svilupperà su una delle ultime aree edificabili nel centro della città di Milano. Contiamo di realizzare da questo investimento, margini operativi importanti con rendimenti superiori alla media di mercato ».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.